Nerola e Fara Sabina insieme per il ponte di Campomaggiore

Un opera infrastrutturale che unisce le due comunità

Si è svolta in questi giorni la riunione operativa tra il Sindaco di Nerola, Sabina Granieri, e il Sindaco di Fara in Sabina Roberta Cuneo, coadiuvati dagli assessori e dai tecnici al fine di definire i passaggi per la realizzazione del Ponte di Campomaggiore. Un grande obbiettivo dunque si potrà raggiungere per le due comunità del territorio.

Un opera infrastrutturale molto importante dunque che stando alle dichiarazioni dell’assessore ai Lavori Pubblici di Fara in Sabina Giacomo Corradini – si farà di tutto per portarla a compimento in breve termine.

Per il compimento dell’opera, il Comune di Fara in Sabina pagherà le spese per la progettazione, mentre il Comune di Nerola, grazie al finanziamento ottenuto dalla Regione, pagherà i lavori per il ponte.

LEGGI ANCHE  Tivoli, Antonio Pisapia il nuovo presidente de "La Democrazia"

 

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *