governo

Altri 200 milioni di euro per il reddito di cittadinanza dall’ultimo Consiglio dei ministri

C’è anche il rifinzianamento dell’ecobonus per le auto elettriche nel decreto legge sulle misure urgenti in materia economica e fiscale approvato oggi da Draghi e ministri

Altri 200 milioni di euro per il reddito di cittadinanza del 2021 e nuove risorse per l’ecobonus auto elettriche nel decreto legge sulle misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili approvato oggi dal Consiglio dei ministri. Tra gli altri argomenti: nuove misure sulla sicurezza sul lavoro e contro il lavoro nero, con una soglia più bassa per la sospensione dell’attività imprenditoriale, con il 10% del personale non in regola e non più il 20%.

Prevista l’assunzione di 1024 ispettori del lavoro all’INL – Ispettorato Nazionale del Lavoro, con un investimento in tecnologie di oltre 3,7 milioni di euro nel biennio 2022/2023 per dotare il nuovo personale ispettivo della strumentazione informatica necessaria a svolgere l’attività di vigilanza.

LEGGI ANCHE  Stop alle importazioni di prodotti che “consumano” le foreste

Tra le altre msure: proroga del versamento delle rate dei cosiddetti “rottamazione-ter” e “saldo e stralcio” che potrà avvenire entro il 30 novembre 2021 per quelle in scadenza nel 2020 e in scadenza dal 28 febbraio al 31 luglio 2021; congedi parentali per quei lavoratori dipendenti o autonomi, genitori di minori di 14 anni, nel caso in cui sia sospesa l’attività didattica o educativa del figlio per tutta o in parte la durata dell’infezione o per la quarantena disposta dalle autorità competenti; è stata rifinanziata la Cassa Integrazione prevista per i datori di lavoro che sospendono o riducono l’attività lavorativa per eventi connessi all’emergenza.

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s