Palombara, Discarica abusiva nell’autodemolitore non autorizzato, doppia denuncia

I carabinieri forestali e della locale stazione stanno ora accertando l’origine di pezzi sospetti

A Palombara Sabina, i Carabinieri della locale Stazione Forestale hanno scoperto, unitamente ai colleghi del luogo, una discarica abusiva a cielo aperto annessa ad una attività di autodemolizione non autorizzata oltre a diverse autovetture di origine sospetta. Un’area di circa 700 metri quadri è stata sottoposta a sequestro per dispersione di rifiuti speciali, ma oltre ai rifiuti, regolarmente accatastate e sistemate per l’esposizione, i Carabinieri hanno scoperto decine di parti di carrozzeria ricavate nel tempo dalle autovetture “cannibalizzate” per la rivendita di pezzi usati (sportelli, cruscotti, parabrezza, paraurti). Sono tuttora in corso le ulteriori indagini per risalire alle origini del materiale sospetto.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Nuova amministratrice per Tivoli Forma, scelto il successore della professoressa Rettighieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *