moda società

Milano Moda Uomo: futuro e tradizione

Le passerelle del menswear per il prossimo autunno-inverno (bisogna già saperlo) guardano a domani ma non rinnegano l’oggi

A Milano è tornato in passerella (anche virtuale) il menswear per il prossimo autunno-inverno, di cui già si devono conoscere i trend. La moda ritorna a muoversi e le tendenze ci parlano, per l’uomo elegante che vuole stare al passo con i tempi, di tradizione, piano rispetto del made in Italy tra stile e artigianalità, futuro, anche se in un’atmosfera limitata dal Covid.

L’uomo si veste a cipolla e arricchisce il suo guardaroba di accessori anche molto colorati, i colori sono vivaci ma anche seriosi, le linee classiche ma pure briose, appaiono persino le gonne al maschile, pur se non si abita in Scozia, e i bermuda si riempiono di paillettes…

LEGGI ANCHE  Sagra delle Sagnacce a Ciciliano: 21 e 22 maggio stand e balli

Per la stagione fredda 22-23 ragazzi e uomini possono essere dandy, pure avventurieri e sicuramente romantici, visto che nell’abbigliamento si vedono dettagli di merletto e fiorati in accostamenti inusuali ma ora assolutamente sdoganati. Non mancano le borsette e le eccentricità di accostamenti di stoffe diverse che rendono glam i cappotti più seriosi, dalle spalle importanti e dal tocco fashion, come quello indossato dall’attore Jeff Goldblum che assieme ad altre star ha sfilato nella passerella di Prada.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *