TIVOLI – L’area industriale è il regno degli “zozzoni”, le imprese denunciano

Strada Galli invasa di mobili, calcinacci e auto abbandonate

A giudicare dalle immagini appartengono a qualcuno che ha ristrutturato casa.

Il divano e lo specchio scaricati in strada Galli a Villa Adriana insieme a mobili e calcinacci

Mobili, prevalentemente di una cucina, un frigorifero, vetri, sacchi di calcinacci, ma anche un divano, perfino ante di finestre e tapparelle.

Sacchi di calcinacci fanno da arredo a bordo strada

E’ la discarica abusiva presente in strada Galli, la via principale dell’area industriale di Villa Adriana che si snoda in una zona isolata e priva di illuminazione.

Tra i tanti rifiuti spuntano anche dei tubi di plastica

A segnalarne la presenza al quotidiano on line della Città del Nordest Tiburno.Tv è Gianfranco Magini, un imprenditore tiburtino che già nel 2022 aveva denunciato lo stato di degrado della zona, dove risultano in stato di abbandono anche furgoni e auto (CLICCA E GUARDA IL VIDEO DI TIBURNO).

LEGGI ANCHE  FONTE NUOVA - Assalto alla Conad, la “Banda della Spaccata” ruba la cassaforte

Un furgone abbandonato in strada Galli a Villa Adriana

Tra i mobili anche infissi di finestre e relative tapparelle

“Invito i cittadini a denunciare alle forze dell’ordine, per esempio Polizia Provinciale, Polizia Locale o Carabinieri Forestali – spiega l’ingegner Francesco Girardi, l’amministratore di Asa Spa, la municipalizzata che svolge il servizio di raccolta differenziata per il Comune di TivoliDopo i dovuti e obbligatori passaggi previsti sulla ricerca dei trasgressori, sarà possibile ripulire anche a spese della collettività o del/dei trasgressori individuati dalle forze dell’ordine.

Ai sensi dell’articolo 255 del decreto legislativo 152/2006 la sanzione comminabile minima è di mille euro.

Sarà possibile pulire, se su suolo comunale da parte della collettività, viceversa se la discarica è su suolo non comunale la bonifica spetta ai titolari dei terreni”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.