Monterotondo – Fuori uso la macchina per le lastre, ospedale sempre più in tilt

Lo strumento si è rotto e questo rappresenta un serio problema. Immaginate, ad esempio, chi arriva in pronto soccorso a seguito di un incidente stradale, solo per fare un esempio.
Proprio in questi minuti il disagio è massimo, considerando che anche laboratorio analisi è completamente paralizzato. Formalmente fermo da giorni per lavori di ristrutturazione dei locali che ospitano i macchinari, ora le provette vengono inviate tutte a Tivoli a bordo di un’ambulanza. I medici di pronto soccorso si trovano praticamente senza strumentazioni e il reparto va avanti solo grazie alla loro competenza.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Tivoli - Il Premio Igino Giordani se lo aggiudicano degli studenti di Poli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *