Da Tivoli a Roma per Salvini: Tirrò guida la delegazione

 

“C’è un progetto per Tivoli, adesioni dai tanti delusi della politica attuale”

“Perché Salvini? Perché ad oggi è l’unico che offre un’occasione per riportare la gente in piazza e per rimettere in moto la macchina del centrodestra con una nuova forza. Saremo presenti a Roma – spiega Ettore Tirrò – pre protestare contro le scelte fatte da Renzi e Marino, ma anche per essere protagonisti di questa nuova fase del centrodestra in Italia, e che coinvolgerà anche Tivoli. Il centrodestra oggi è finito, con Forza Italia e Ncd che non si sa che fine stanno facendo. A livello nazionale – aggiunge Tirrò – sono tutti renziani e a livello tiburtino invece adesso va di moda essere delle liste civiche, in questo scenario il popolo del centrodestra si sente orfano e con Salvini sta nascendo una nuova configurazione che abbraccerà chi sente propri i valori del centrodestra. Anche a Tivoli stiamo ricevendo molte adesioni, il progetto ormai è partito ed ha tutte le carte per fare bene”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Mamma e due minori senz’acqua da un mese, sos ad Acea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.