MONTEROTONDO – Parrocchia di Gesù Operaio in lutto: si è spento don Piero De Marchi

Numerosi i messaggi di cordoglio per il sacerdote, amatissimo dai suoi fedeli

L’improvvisa morte di don Piero De Marchi ha scosso la Parrocchia di Gesù Operaio e la comunità eretina tutta. A dare comunicazione della scomparsa del benvoluto sacerdote è stata la stessa parrocchia, intorno all’ora di pranzo, sulla propria pagina Facebook:

 

Don Piero De Marchi, in modo improvviso mentre riposava, poco fa è entrato nel giorno glorioso di Gesù Risorto. Don Pietro aspettava questo giorno come incontro con Dio, quasi lo desiderava con qualche frase in questi giorni.

Ora, unito a don Ottorino, interceda per noi il desiderio di santità. Noi tutti preghiamo in suffragio per la sua anima con la certezza che il Paradiso non tarderà ad accoglierlo come discepolo amato dal Signore. Uniti nella carità e la preghiera”.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Elezioni, si vota: corsa a 4 per la carica di Sindaco

 

Numerosi i messaggi di cordoglio giunti dai parrocchiani e dai tanti fedeli che negli anni hanno potuto beneficiare dell’operato di don Piero:

 

Una delle più belle persone che abbia mai conosciuto nella mia vita. Prete e ‘prete contento’. Incontrarlo ha fatto la differenza”.

Don Piero, uomo del sorriso e dalla straordinaria forza. Grazie per il tuo esempio”.

Rimarrà sempre nei nostri cuori. Per il suo sorriso, per la sua amorosa accoglienza, per i suoi saggi consigli, per la sua profonda cultura che sapeva trasmettere a tutti con semplicità e serenità. Grazie per averti avuto vicino e averci dato la possibilità di conoscerti”.

LEGGI ANCHE  CASTEL MADAMA - Il Centro Anziani compie 40 anni

Grande sacerdote, sempre con il sorriso, sempre una parola buona per tutti”.

 

La parrocchia ha fatto sapere che domani, alle ore 21, giorno della Pentecoste, la comunità reciterà il Santo Rosario, in suffragio per don Piero.

 

(Federico Laudizi)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.