Roma, 15enne muore investito sulle strisce

Il guidatore è stato arrestato

E’ stato arrestato il 22enne che lunedì sera ha investito e ucciso il 15enne che si trovava sulle strisce in via Cilea, a Roma, zona Infernetto.  Il magistrato  ha disposto l’arresto dell’investitore dopo che il giovane è risultato positivo al test tossicologico. Il giovane sarà probabilmente processato per direttissima. Per i rilievi del caso sono intervenuti gli agenti della polizia locale del gruppo Tintoretto.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Mortale sulla Bretellina e traffico in tilt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *