Profughi, istituito un albo per le famiglie accoglienti

Ecco come fare

Famiglie ospitanti e profughi. L’assessorato alle Politiche sociali e alla Salute di Roma Capitale istituisce l’albo delle famiglie accoglienti grazie al quale, in collaborazione con Refugees Welcome Italia, i cittadini saranno messi in contatto con le persone che scappano dalla guerra e hanno bisogno di ospitalità e sostegno.
Sono oltre 300 – spiega l’assessora Barbara Funarile famiglie che hanno scritto alla nostra mail, dedicata all’emergenza in Ucraina, rendendosi disponibili a offrire ospitalità nelle proprie case o nelle seconde abitazioni”. “In seguito a questa crescente offerta, abbiamo deciso di aprire un vero e proprio albo dedicato alle famiglie accoglienti che possono iscriversi al portale messo a disposizione da Refugees Welcome Italia. Le richieste, formalizzate compilando un format, saranno poi valutate tramite colloqui e sopralluoghi presso le abitazioni“.

LEGGI ANCHE  Fondi Europei, 16 miliardi in arrivo per la Regione Lazio

La direttrice di Refugees Welcome Italia, Fabiana Musicco si augura che “in futuro questa esperienza non rimanga solo una buona pratica sperimentata localmente, ma diventi uno strumento di governance a livello nazionale. Occorre garantire una diffusione capillare dell’accoglienza in famiglia”.

C’è anche u un link dedicato per offrire e richiedere ospitalità, disponibile anche sul Portale di Roma Capitale: https://refugees-welcome.it/albo-delle-famiglie-accoglienti-di-roma/.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *