GUIDONIA – Ryder Cup, Bertucci e Marullo denunciano ritardi nei lavori

Comunicato stampa dei candidati consiglieri comunali di Fratelli d'Italia

Da Adalberto Bertucci e Carmela Marullo, candidati consiglieri comunali in ticket di Fratelli d’Italia alle elezioni del 12 giugno a Guidonia Montecelio, riceviamo e pubblichiamo:

“Loro sono al Comune di Guidonia, sono alla Regione Lazio. Eppure non riescono proprio a fare le cose come si deve”. Quello che per Guidonia Montecelio dovrebbe essere vanto rischia di diventare un vero e proprio pantano. Parliamo della Ryder Cup 2023, evento sportivo di caratura mondiale che l’allora amministrazione di centrodestra, con impegno, passione e dedizione, è riuscita a portare al Marco Simone Golf & Country Club.

“Apprendiamo dagli organi di stampa dei ritardi negli inizi cantieri – spiega Adalberto Bertucci, candidato al consiglio comunale di Guidonia con Fratelli d’Italia – in particolare nei lavori per la viabilità di raccordo con Roma. E’ davvero inaccettabile, ancora una volta, trovarsi di fronte a tanta superficialità”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Ryder Cup, lavori in partenza: 75 milioni per strade e rotatorie

Ritardi che non riguardano solo il lato fattivo della questione, ma anche la vita dei cittadini guidoniani che risiedono nelle zone interessate. “Traffico congestionato, tempi di percorrenza da e per Roma che già oggi sono infernali. Pensate dopo l’inizio dei lavori, che necessariamente dovranno essere svolti in fretta, magari aprendo più cantieri insieme. Non possiamo che essere al fianco dei cittadini e dei comitati di quartiere che hanno già esposto le loro preoccupazioni, garantendo fin da ora il massimo supporto, speriamo come amministrazione in carica”.

Il caso per Bertucci è tutto politico. “PD e M5S, da soli e insieme, continuano a mostrare la loro inadeguatezza, nelle piccole e nelle grandi opere. La Ryder Cup è una grande opportunità per il nostro territorio, fortemente voluta dall’allora centrodestra in carica: parliamo di uno dei maggiori eventi sportivi del mondo!

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Bivacco in piazza e campo rom, il ritorno di Matteo Salvini

Ecco, sapere che questa opportunità rischia di essere gestita da una coalizione che al Comune e in Regione continua a manifestare la sua superficialità è preoccupante. Torniamo ad un quesito che abbiamo già avuto modo di manifestare: come intendono governare un territorio che continuano a dimostrare di non conoscere?”.

Sul tema è intervenuta anche Carmela Marullo, candidata in ticket con Adalberto Bertucci. “I quartieri su cui andranno ad impattare i nuovi lavori hanno già enormi problemi di viabilità: è assurdo non essere riusciti a spalmare nel tempo il programma dei lavori.

Il problema è che abbiamo anche finito di essere stupiti da tale, inaccettabile, incompetenza politica e amministrativa”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.