FONTE NUOVA – Cocaina e hashish nascosti in garage, due arresti

Blitz dei carabinieri a Santa Lucia: in manette due ventenni italiani disoccupati sull’auto a noleggio

Uno teneva la contabilità e i contatti con i clienti, l’altro custodiva la droga in casa.

Per questo ieri, mercoledì 14 settembre, i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due italiani di 21 e 22 anni residenti a Fonte Nuova.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line Tiburno.Tv, il blitz è scattato nel primo pomeriggio nella frazione di Santa Lucia.

Da giorni i militari avevano notato gli spostamenti dei due ragazzi, disoccupati e già noti alle forze dell’ordine per traffico di droga. In particolare a insospettire gli investigatori era stato il 22enne avvistato al volante di una Fiat 500 X presa a noleggio.

LEGGI ANCHE  Maltempo, week end coi temporali

Il ragazzo è stato bloccato in auto insieme all’amico ed è stato trovato in possesso di 170 euro considerati provento dello spaccio e sequestrati. A

quel punto i carabinieri hanno esteso le perquisizioni alle abitazioni dei due pusher e nel garage di casa del 21enne sono stati rinvenuti circa 10 grammi di cocaina e altrettanti di hashish, già suddivisi in dosi da immettere sul mercato.

Su disposizione della Procura di Tivoli i due ventenni sono ai domiciliari in attesa della convalida dell’arresto.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.