Tanti auguri Bobi, compie 31 anni il cane più longevo al mondo

Grande festa per il cane entrato di diritto nel Guinness World Records

Si chiama Bobi, è un Rafeiro do Alentejo, razza detta anche Mastino Portoghese, ed è il cane più longevo al mondo che sia mai esistito.

Giovedì 11 maggio Bobi ha compiuto 31 anni ed è entrato di diritto nel Guinness World Records. Per celebrare il traguardo il suo padrone, Leonel Costa, ha organizzato una festa con più di 100 invitati, piatti portoghesi a base di carne e pesce, ballerini che si esibiscono.

Nato e cresciuto nel villaggio di Conqueiros, in Portogallo, secondo il suo proprietario Bobi è riuscito a vivere così a lungo grazie all’ambiente “calmo e pacifico” in cui si è sempre trovato.

Libero di muoversi nelle aree boschive vicino l’abitazione, non è mai stato tenuto al guinzaglio, e ha sempre mangiato il cibo di casa, in barba a tutte le indicazioni dei veterinari.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Visite e corso di disostruzione, il ricavato per acquistare un nuovo defibrillatore

Bobi è il tipico cane da guardia del bestiame, la sua aspettativa di vita media solitamente si aggira intorno ai 12-14 anni ma lui è riuscita a raddoppiarla. Nonostante l’età decisamente avanzata, è un giocherellone e gode ancora di una discreta salute.

A dire di Leonel Costa, il segreto della sua longevità potrebbe dipendere da un fattore ereditario: anche la madre di Bobi è sopravvissuta a lungo ed è morta a 18 anni.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.