MENTANA - Spaccia nel parcheggio del supermercato, preso pusher romeno

Il 25enne beccato con 12 dosi di cocaina. In manette anche un 41enne italiano con 41 pezzi. Il Tribunale li libera

Uno vendeva cocaina in strada, l’altro aveva scelto il parcheggio di un supermercato.

Così lunedì 29 e martedì 30 maggio a Mentana i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due uomini, un italiano e un romeno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il primo a finire in manette lunedì pomeriggio 29 maggio è stato G. C., un 41enne italiano residente a Mentana già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato notato dagli investigatori confabulare con fare sospetto con alcune persone per le strade di Casali, frazione di Mentana. Per questo è stato fermato, perquisito e trovato in possesso di 12 dosi di cocaina.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Scomparso e ritrovato dai carabinieri, Andrea riabbraccia i genitori

Martedì pomeriggio 30 maggio è stata la volta di A. A. K., 25enne romeno residente a Monterotondo, anche lui già noto alle forze di polizia. Il giovane è stato bloccato a bordo di una Panda in sosta nel parcheggio di un noto supermercato del centro di Mentana e trovato in possesso di 41 confezioni di polvere bianca, pari a circa 20 grammi, oltre a contanti per circa 80 euro, sequestrati insieme alla droga perché ritenuti provento dell’attività illecita.

Stamane, giovedì primo giugno, il Tribunale di Tivoli ha convalidato entrambi gli arresti: l’italiano G. C. e ha rimesso in libertà sia l’italiano che il romeno, sottoponendoli all’obbligo di dimora rispettivamente nel Comune di Mentana e di Monterotondo.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.