ROMA – Poliziotta uccisa dal collega: lavoravano alla Camera dei Deputati

Omicidio suicidio. Lui trovato morto in auto subito dopo

Femminicidio a Roma. Una poliziotta, Paola Romano, 58 anni, in servizio alla Camera dei Deputati, è stata uccisa questa mattina a Roma con tre colpi di pistola.

L’omicidio è avvenuto nell’androne del palazzo in cui viveva la poliziotta, a Casal Monastero.

Poco dopo in un parcheggio vicino al luogo dell’omicidio, in via Costantino Mortati, è stato trovato morto in auto il suo assassino, Massimiliano Carpineti, anche lui poliziotto e in servizio alla Camera.

Dietro l’omicidio suicidio gli investigatori ipotizzano l’ossessione dell’agente verso la collega. La vittima era sposata con un altro agente di polizia in servizio in un commissariato romano.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Case popolari, alloggio assegnato ai secondi in graduatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.