Crolla il controsoffitto, tragedia sfiorata a Palazzo Valentini

Ieri in un ufficio assegnato al Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia. Un impiegato era appena uscito: alla faccia della sicurezza sul Lavoro

L’impiegato era uscito da una manciata di minuti, altrimenti sarebbe rimasto schiacciato sotto.

Tragedia sfiorata ieri pomeriggio, lunedì 20 giugno, a Palazzo Valentini, sede della Città Metropolitana di Roma Capitale, dove un controsoffitto è crollato al suolo.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line Tiburno.Tv, il fatto è accaduto verso le ore 14 al quarto piano di Palazzo Valentini all’interno di uno degli uffici del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, dove per tutta la mattina aveva lavorato un dipendente.

Pare che l’impiegato fosse uscito da pochi minuti, quando la struttura si è abbattuta sul pavimento.

L’episodio è stato censurato durante il Consiglio metropolitano tenutosi nel pomeriggio di ieri da parte di Alessandro Palombi, sindaco di Palombara Sabina e capogruppo di Fdi in Provincia.

LEGGI ANCHE  TIVOLI – Ciak si gira, con la fiction sul Duce scatta il divieto di sosta

Nell’ultimo mese – ha spiegato Palombi a margine della seduta consiliare – avevamo inviato tre segnalazioni di pericolo con richiesta di intervento al dirigente del Dipartimento perché sentivamo degli scricchiolii.

Ieri mattina i rumori avvertiti erano stati ancor più forti rispetto agli altri giorni. Sempre ieri i tecnici avrebbero dovuto effettuare un sopralluogo, sono intervenuti dopo il crollo”.

Per fortuna e per puro caso – commenta ancora Palombi – nessuno si è ferito in quanto la stanza era vuota, visto che in quel momento eravamo in conferenza capigruppo al piano terra, per questo ne parliamo con serenità. Ma se ci fosse stato un impiegato ci sarebbe rimasto sotto”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Una pista da Rebibbia a Tivoli, il progetto del Comitato Ciclisti

Il quarto piano di Palazzo Valentini è stato sgomberato.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.