Palombara – Dalla Provincia 90mila euro a sostegno del Centro Raffaella D’Angelo

Sembra essere più roseo il futuro del Centro “Raffaella D’Angelo” a Palombara Sabina, dell’associazione di solidarietà che si occupa dei servizi ai disabili e portatori di handicap, di livello medio-grave. 
Infatti, il consigliere provinciale 
Francesco Petrocchi durante il consiglio provinciale di giovedi 14 giugno ha presentato una “question time” (prospetto di interrogazione) per avere chiarimenti sulla sorte del Centro “Raffaella D’Angelo” di Palombara Sabina e per sollecitare l’intervento della Provincia di Roma.
A seguito di ciò vi è stato un incontro con l’assessore ai Servizi sociali Claudio Cecchini che ha rassicurato Petrocchi sul fatto che la Provincia predisporrà a breve la delibera di finanziamento di 90.000 euro a sostegno della struttura sociale.
“E’ un’ottima notizia – afferma soddisfatto il consigliere Petrocchi – che sgombra il campo dalle chiacchiere che in questi ultimi tempi erano state diffuse. La Provincia come sempre darà il suo contributo e il Centro potrà essere mantenuto dal comune di Palombara Sabina. è ovvio che dovremo continuare a tenere alta l’attenzione per garantire nel tempo la sopravvivenza del Centro che reca un servizio essenziale e vitale a favore dei più deboli”.
“Il Centro intercomunale è in attività da ventitre anni”, spiega Simona De Silvestris, presidente della Cooperativa Eidos (dieci dipendenti) che insieme ai volontari dell’associazione “Raffaella D’Angelo” gestisce la struttura di via Spunticchia.
“I 90mila euro serviranno per le spese del personale e dei mezzi per un breve periodo, da settembre a dicembre prossimo. Al momento abbiamo ventidue utenti”.

(Gi. Fe.)

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  FONTE NUOVA - Assalto al bar in via Palombarese, la banda dei maldestri ancora a segno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.