PROMOZIONE – Nomentum: vittoria all’inglese a Guidonia

Torna a vincere il Nomentum: i ragazzi di mister Lauretti tornano a casa con il primo successo stagionale in campionato grazie alle reti realizzate da Maresca, nel primo tempo, e da Davide Sacripanti nella ripresa.

di Luca Pellegrini

Primo gol stagionale per il n°9 che si sblocca dopo l’ottima prestazione anche nel derby contro il Castrum nella quale però non era riuscito a trovare la via del gol. Tanti cambi di formazione per mister Lauretti che stravolge la rosa titolare rispetto alla prima giornata: giocano dal primo minuto Matteo e Daniel Bacchi, Colafigli, Nappi, Mattia e Polidori. Confermati Silvi tra i pali, Davide Sacripanti, Maresca, De Dominicis e Ferrara.

Primo Tempo
Prima occasione per il Guidonia che al 9’pt sfiora il vantaggio con un tiro-cross beffardo di Neroni, che impegna Silvi il quale è bravo ad evitare la rete. Vantaggio ospite che arriva al 12’pt grazie alla rete di Maresca che trova una splendida rete su assist del n°11 di giornata, Daniel Bacchi. Il Guidonia risponde con un’altra conclusione di Neroni che trova ancora una volta sugli scudi l’estremo difensore ospite Silvi. Il Nomentum gestisce bene il vantaggio e rischia solo nel finale di frazione quando Cioffi spreca un contropiede mandando alto da ottima posizione.

LEGGI ANCHE  CALCIO – La Serie D si ferma fino al 23 gennaio, continuano le categorie regionali

Secondo Tempo
Nella ripresa, il Nomentum trova il gol del raddoppio proprio con Sacripanti, bravo a mettere in rete l’assist del neoentrato Lanzoni, il quale sfugge via in velocità alla retroguardia avversaria. Il Guidonia prova ad accorciare le distanze anche con gli ingressi di Evangelista e Cecchini ma il risultato non cambia: da segnalare solo a pochi minuti dal novantesimo il palo colpito da Cioffi, sicuramente molto propositivo ma poco freddo sotto porta i più di un’occasione.
Grazie a questa vittoria, il Nomentum si porta a tre punti in classifica e rialza la testa dopo la sconfitta nel derby della prima giornata. Nel prossimo weekend, gli amarantoblu ospiteranno allo Stadio “Fausto Cecconi” il Passo Corese, unica squadra del girone a punteggio pieno. Partenza lenta invece per il Guidonia, che dopo due giornate ha collezionato solamente un punto. I ragazzi di mister Mariani domenica prossima affronteranno lo Zena Montecelio, in quella che sarà una vera e propria rivincita del primo turno di Coppa Italia andato in scena meno di un mese fa. Un derby che questa volta però varrà tre punti in classifica.

LEGGI ANCHE  Automobilismo – La Calcagni Motorsport si prepara ad affrontare il 2022

Tabellino

Acd Guidonia: Morgante, Fenili, Montanari, Figlioli (C), Ciampini, De Santis, Neroni (15’st Cecchini), Fabiani, Cioffi, Achilli, Stella (1ìst Evangelista). A disp: D’Ippolito, Parisi, Di Renzo, Procaccianti, Callegari, Antonazzo, Faraoni. Allenatore: Mariani.

Nomentum: Silvi, Bacchi M., Colafigli, Nappi (39’st Petrocchi), Mattia (26’st Sacripanti S.), Polidori, Ferrara (1’st Lanzoni), Maresca, Sacripanti D. (33’st Tiscione), De Dominicis (20’st Ierardi), Bacchi D. A disp: Minati, Garfagnoli, Nefzi, Messina. Allenatore: Lauretti

Arbitro: Sig. Silvio Settimi (Viterbo); Assistenti: Sig. Fatjon Gega (Frosinone), sig. Emanuele Puccia (Frosinone)

Marcatori: 12’pt Maresca (NO), 6’st Sacripanti D. (NO)

Note: ammoniti Figlioli (GU), Maresca (NO), Cioffi (GU), All. Mariani (GU), Fenili (GU)

Rec: 1’pt – 4’st

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *