TIVOLI - “Questione di Genere”, le scrittrici Petrini e Campeti a confronto

Giovedì 25 novembre iniziativa della Libera Università Igino Giordani in occasione della Giornata internazionale per la violenza contro le donne

Due autrici, due generi, un genere. E’ il tema di “Questione di Genere”, l’iniziativa promossa dalla Libera Università Igino Giordani di Tivoli in collaborazione col periodico “XL” e il sito “NotiziaLocale” per giovedì 25 novembre in occasione della Giornata internazionale per la violenza contro le donne.
La giornalista Michela Maggiani introdurrà gli interventi di due colleghe e scrittrici, Marika Campeti e Gea Petrini, autrici rispettivamente di “Lo scorpione dorato” e di “Obscurity”.
Il primo romanzo racconta la storia di Chiara e Beyan, due donne tanto diverse tra loro i cui destini si incrociano nella drammaticità degli eventi della vita, tra dolore, lutto, povertà, fame e ingiustizie.
Il secondo è un fantasy che racconta tradimenti e speranze. E’ la storia di Liv, una ragazza dotata di un potere unico che ha sempre nascosto su ordine della famiglia per mantenere la pace tra le 5 casate che governano Talamh.
Tuttavia a Talamh divampa il conflitto e l’amore, come l’odio, arriva a condizionare le regole del gioco: cosa si è disposti a sacrificare per il potere? Obscurity è un fantasy che racconta tradimenti e speranze. E ci mostra le ombre dove sembra esserci solo la luce.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Tivoli, si terrà alle 17,30 presso il Palazzo del Seminario in via del Seminario.
Durante il confronto si affronta il tema di “genere” in quanto astratto ma culturalmente codificato secondo una gerarchia che ha posto sempre la donna ai gradini più bassi della scala ed affrontare il tema mettendo a confronto un genere “biologico”, quello femminile, con due generi letterari “femminili” puntando sull’importanza del linguaggio.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  La transizione ecologica secondo la Regione Lazio all’Expo di Dubai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *