GUIDONIA – Balle di fieno in fiamme, imprenditore agricolo denunciato

Blitz dei Carabinieri Forestali nella Tenuta di Tor Mastorta: l’88enne italiano aveva accatastato i rifiuti vegetali in quantità industriale da oltre tre anni

Erano accatastati in quantità industriale da oltre tre anni, un periodo di tempo troppo lungo che configura un reato.

Per questo oggi, giovedì 21 aprile, i Carabinieri Forestali della stazione di Ciciliano col supporto dei colleghi del distaccamento di Guidonia hanno denunciato un italiano 88enne imprenditore agricolo per gestione illecita e deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi.

Il provvedimento fa seguito al sopralluogo effettuato dai militari il 16 febbraio scorso nella Tenuta di Tor Mastorta, l’immensa area verde di Guidonia dove l’88enne gestisce un’azienda agricola.

Ad allertare i Forestali erano stati alcuni cittadini che avevano notato dense nubi di fumo provenienti dalla Tenuta e al loro arrivo sul posto i Carabinieri avevano riscontrato l’abbruciamento di rifiuti vegetali.

LEGGI ANCHE  Roberto Maroni, morto l’ex ministro dell’Interno

A quel punto, i militari hanno contestato all’imprenditore il deposito incontrollato di più filari di balle di fieno lunghi cento metri ognuno, non separati e ripartiti in mucchi da al massimo tre metri steri per ettaro da più di tre anni.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.