Regione, “Più notti, più sogni” al via il roadshow di presentazione agli operatori del turismo

Oltre alle formule già previste, sono aggiunte due importanti novità

L’evento

Saranno sei gli incontri di presentazione della nuova misura “Più notti, più sogni. + Experience”, messa in campo dall’Assessorato al Turismo della Regione Lazio a sostegno dell’industria turistica anche nel 2022. Il roadshow farà tappa il 10 dicembre a Viterbo e Rieti, il 14 dicembre a Roma e Civitavecchia (RM) e il 17 dicembre a Latina e Ferentino (FR): un ricco e denso calendario coinvolgerà l’intero territorio laziale. L’avviso è destinato a tutte le strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere imprenditoriali (inclusi gli agriturismi), centri per il benessere fisico, agenzie di viaggi e tour operator della Regione Lazio.

La formula

‘Più notti, più sogni’ –  la Regione Lazio regala una notte in più, se ne vengono prenotate tre, e due notti di soggiorno in più, se ne vengono prenotate cinque, si ripresenta in una nuova veste per tutto l’anno 2022. In “Più notti, più sogni. + Experience”, oltre alle formule già previste, sono aggiunte due importanti novità: la formula 2+1 con cui la Regione Lazio regala una notte di soggiorno dopo almeno due notti consecutive prenotate ed utilizzate nella stessa struttura ricettiva, pensata per stimolare la destagionalizzazione e contrastare l’overtourism, e le experience, una serie di attività e servizi che potranno essere inclusi nei pacchetti turistici e i cui costi sono finanziati in modo rilevante dalla Regione.

LEGGI ANCHE  Lavoro: a novembre cala la disoccupazione

Il commento di Valentina Corrado, assessore al turismo della Regione Lazio

Dopo la misura sperimentale «Più notti, più sogni» realizziamo una nuova iniziativa ‘Più notti, più sogni. + Experience’ che, facendo tesoro dei risultati positivi della precedente, si presenta arricchita. Da un confronto con gli operatori di settore è emersa la necessità di coinvolgere un numero maggiore di destinatari attivi nel comparto: abbiamo strutturato una misura modellata su una visione lungimirante capace di produrre effetti sia a breve che a lungo termine finalizzata ad agevolare l’arrivo e la permanenza dei turisti e a dare un reale sostegno al comparto turistico devastato dalla pandemia.

Considerate le opportune misure di sicurezza e contenimento Covid-19 necessarie per lo svolgimento dell’iniziativa, la partecipazione agli eventi è prevista previa registrazione compilando il form riportato al link seguente

LEGGI ANCHE  Coldiretti Lazio, Il caro bolletta spegne le serre

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *