GUIDONIA – Città cardioprotetta, la squadra di calcio dona il defibrillatore

Inaugurata la postazione salvavita acquistata dalla “Asd Ferraris Villanova”

Villanova di Guidonia sempre più cardioprotetta. Ieri mattina, sabato 14 maggio, nei giardini di via La Marmora antistanti la scuola “Eduardo De Filippo” è stato inaugurato il secondo defibrillatore pubblico accessibile H24.

La postazione salva-vita è stata acquistata e donata alla cittadinanza dalla Asd Ferraris Villanova, la società di calcio impegnata nel Campionato Regionale di Seconda Categoria presieduta da Fabio Trotto, col contributo del Main Sponsor “New Energy Gas e Luce” e “La Vulcanica Srl”.

Al taglio del nastro hanno preso parte il Parroco di Villanova, Don Andrea Massalongo, il Sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet, il Presidente della Commissione Sociale Matteo Castorino, e Mara Serafini, il Presidente dell’associazione “Volontario per Te” che ha curato l’installazione del defibrillatore e gestirà le emergenze.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Fascia blu, non c’è scampo: il sindaco vuole che paghino tutti

L’evento di ieri è stato inserito all’interno della “Defibrillation Day”, la Giornata Nazionale della sensibilizzazione alla defibrillazione precoce, con un collegamento video anche con la piazza di Piacenza, punto centrale della giornata.

I volontari dell’associazione “Volontario per Te” hanno, inoltre, effettuato una lezione gratuita di primo soccorso e manovre di disostruzione delle vie aeree e rianimazione cardiopolmonare.

Il Sindaco Michel Barbet ha ringraziato la generosità dei volontari e dei calciatori dell’Asd Ferraris Villanova che stamane, domenica 15 maggio, alle ore 11 allo stadio di Villanova disputeranno l’ultima partita casalinga contro la “Olimpica Tivoli”: si tratta non soltanto di un derby ma di uno scontro diretto per il secondo posto nel Campionato Regionale di Seconda Categoria.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.