GUIDONIA – Botti post Capodanno, incendiato il cassonetto della carta

Un petardo è esploso nel contenitore

Per salutare l’arrivo del nuovo anno hanno pensato di lanciare un petardo all’interno del cassonetto della spazzatura.

Così ieri sera, martedì 2 gennaio, un contenitore della raccolta differenziata è stato distrutto dalle fiamme divampate a seguito della deflagrazione.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line della Città del Nordest Tiburno.Tv, il fatto è accaduto verso le 20 in via Monte Gran Paradiso, a Colleverde, quartiere del Comune di Guidonia Montecelio.

Il vandalo – o i vandali – di turno ha preso di mira un contenitore della carta ubicato nei pressi della sede della Pro Loco Colleverde. E’ stato il presidente dell’Associazione, Andrea Serena, ad intervenire e a domare le fiamme con un estintore.

LEGGI ANCHE  Napoli milionaria, centrato il 6 al Superenalotto

“Probabilmente – spiega il presidente Serena – è stato un danno provocato da qualche ragazzino che ha lanciato un petardo”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.