Capena. Il genitore, la scuola e la “mela marrone”

Nella Città del nord est, gli “scontri” fra genitori e scuole non hanno fine.   

Capena – Se nel Giardino dell’Eden la mela è il frutto proibito in epoca moderna si trasforma nel frutto che non può essere consumato. La notizia giunge direttamente da un genitore che afferma di non nascondere i dubbi sulla qualità del cibo della:” mensa scolastica. Ri.Ca. Spa che intenzioni ha? Esiste un comitato che possa andare a controllare nei prossimi giorni? E non vi inventate che i bambini non possono portare a casa la frutta non consumata tanto per nascondere l’evidenza dei fatti, tanto i bambini raccontano tutto ed io gli credo perché sono la bocca della verità. Mia figlia ha detto che oggi non l’ha mangiata perché era tutta marrone e mio figlio mi consegna la sua (2+2=4)”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Incidente sulla Tiburtina, traffico in tilt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *