MONTEROTONDO – “Orto Contorto”, gli studenti riqualificano le aree verdi della scuola

Al Liceo Scientifico "Peano" un'iniziativa nell'ambito del progetto "Atelier Koinè" della cooperativa "La Lanterna di Diogene"

Bella iniziativa dei ragazzi del Liceo Scientifico ‘Giuseppe Peano’ di Monterotondo che hanno riqualificato le aree verdi dell’istituto piantando anche fiori ornamentali. Un lavoro che rientra nel progetto ‘Orto Contorto’ all’interno di Atelier Koinè che vede la cooperativa sociale ‘La Lanterna di Diogene’ ente capofila.

Siamo davvero felici di aver visto negli studenti tanta partecipazione e grande sensibilità rispetto i temi ambientali e del cambiamento climatico – spiega Caterina Simei, presidente della Lanterna di Diogene’ -. Uno dei punti fondamentali di Atelier Koine, selezionato e promosso dall’impresa sociale “Con i Bambini”, è proprio quello di dare ai giovani gli strumenti per poter riflettere su ciò che accade nella quotidianità. Il loro entusiasmo e la loro educazione è di grande auspicio per il futuro”.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Città più pulita, Asa Spa assume 20 nuovi dipendenti

Un sentito ringraziamento è arrivato dalla Dirigente scolastica, la professoressa Roberta Moncado, che ha sottolineato come durante le tre giornate i ragazzi abbiano avuto modo di prendere consapevolezza di cosa significhi prendersi cura di uno spazio pubblico e di come la loro attenzione possa fare la differenza.

Il progetto Orto Contorto all’interno di un istituto superiore è strumento di arricchimento culturale – dichiara Luca Barbadoro di Lanterna –. Nel luogo dove si stanno formando i professionisti del domani è fondamentale far avvicinare gli studenti al meraviglioso mondo della ‘cura dell’altro’.

Gli ambienti scolastici sono i luoghi ideali dove sperimentare il concetto di cambiamento e di responsabilità, intesa come restituzione alla comunità di un bene pubblico riqualificato e oggettivamente bello”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.