Salvata dai Carabinieri mentre tentava il suicidio all’interno della propria abitazione

SAN POLO DEI CAVALIERI (RM) –  La scorsa notte  i Carabinieri della Stazione di San Polo dei Cavalieri hanno tratto in salvo A.L.,  35enne romana già conosciuta all’Arma locale perché tossicodipendente e per i numerosi precedenti in materia di stupefacenti, la quale aveva poco prima tentato di togliersi la vita tagliandosi le vene e saturando la casa di gas. I militari, allertati da un vicino di casa, sono riusciti, a seguito di lunghe trattative, a convincere la donna a desistere dal suo intento e  a farsi aprire la porta di casa. La 35enne versava in uno stato di semi-incoscienza, dovuto all’assuefazione da gas, e riportava dei tagli ad entrambi gli avambracci. I militari hanno provveduto immediatamente a mettere l’abitazione in sicurezza, mentre la donna è stata soccorsa da personale del 118, presente sul posto, che l’ha trasportata presso l’ospedale di Tivoli, dove le sono state prestate le dovute cure, per  poi essere dimessa.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Viabilità, Chiusura notturna uscita Ponte di Nona da GRA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *