Jenne – Dalla giunta l’ok al Bilancio, parola ora al Consiglio

Il documento ha confermato, in particolare, le aliquote dei tributi comunali, nonché le tariffe per la fruizione di beni e servizi ed i canoni per l’occupazione degli spazi ed aree pubbliche, nonché l’inesistenza di aree e fabbricati da destinare a residenza o ad attività produttive e terziarie.
E’ stato, inoltre, dato atto che le indennità di funzione e di presenza del Sindaco e degli Amministratori comunali, sono previste in bilancio, nei valori fissati dalla legge e che ad esclusione dell’Imu, tutte le entrate sia tributarie che ordinarie sono state previste in relazione a deliberazioni regolarmente adottate nel rispetto delle leggi istitutive e dei regolamenti comunali vigenti e che tutte rispettano i valori massimi stabiliti dalla legge.
Nel documento è stato tuttavia precisato, che sarà successivamente il Consiglio comunale ad approvare il Bilancio di previsione 2013 in tutte le sue articolazioni.

Fa. Lo.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Simone Cola, la Città ricorda il maresciallo dell'Esercito caduto per la pace in Iraq

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.