Tivoli – Ladri al Liceo Spallanzani, rubati trenta computer dal laboratorio e tre server

I ladri sono passati da via Tiburto tagliando la rete che separa lo Spallanzani dal cantiere adiacente in cui è in costruzione la nuova sede del liceo classico Amedeo di Savoia. Alzata una serranda, hanno forzato la porta d’accesso al cortile interno del liceo e una volta staccata la corrente, la porta del laboratorio è stata letteralmente sradicata, per poi forzare quella della segreteria didattica.

furto spallanzani2 furto spallanzani4

Sono state portate via trenta postazioni dal laboratorio di informatica e tre server dalla segreteria didattica: uno contenente i dati degli alunni, un altro coi dati del personale. Dall’ufficio didattico è sparito anche un monitor insieme a quattro scatole di toner ritrovate poi in un carrello della spesa abbandonato nel cantiere limitrofo da cui sono entrati i malviventi. All’interno del carrello c’erano anche due tastiere, un monitor, due amplificatori, due casse e un mouse.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Boom di presenze alle Ville: sono tra i primi 10 siti italiani più visitati nel 2023
furto spallanzani8 furto spallanzani5

A sporgere denuncia ai carabinieri di Tivoli, la vice preside del liceo Giusy Di Gennaro dopo aver fatto l’inventario. Già nelle settimane precedenti si erano registrati furti di rame all’interno del cantiere adiacente.

furto spallanzani1 furto spallanzani6

Ma il furto ha creato anche altri problemi. Lunedì 7 settembre, proprio all’interno del laboratorio saccheggiato, si sarebbe dovuta tenere la prova di informatica per gli esami di riparazione. A causa della situazione, gli alunni sarrano sistemati in altre aule attrezzate.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.