Un po’ di ballo

Riaprono le discoteche, capienza al chiuso al 35%. All'aperto al 50%. Compreso il personale dipendente

In zona bianca e garantendo una presenza, compreso il personale dipendente, pari al 35% della capienza massima al chiuso e al 50% all’aperto. Questo il parere del Cts sulla riapertura delle sale da ballo, ritenendo inoltre che, le attività delle sale possono essere consentite ma limitatamente all’utilizzo del Green pass e della mascherina chirurgica durante il movimento in pista. Dunque secondo il Cts il ballo è paragonabile alle attività fisiche al chiuso. 

Il Comitato tecnico scientifico chiede inoltre che nei locali ci siano “impianti di areazione senza ricircolo d’aria e rispondenti ai requisiti qualitativi specificati nei documenti dell’Istituto superiore di sanità”

Presa in giro senza senso scientifico, sanitario, sociale ed economico secondo il leader della Lega Matteo Salvini, “con questi numeri rischiano di fallire 3.000 aziende e di rimanere a casa 200.000 lavoratori”, dichiara  il numero uno del Carroccio dopo il parere del Cts sulla riapertura dei locali.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Autovelox, ora il sabotatore stacca i pali della segnaletica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s