“Oggi è un altro giorno”, Memo Remigi cacciato da Rai 1 per una pacca sul sedere

Accusato di aver palpeggiato la collega Jessica Morlacchi, il cantante si giustifica: “Gesto involontario”

Memo Remigi non fa più parte dal cast del programma pomeridiano di Rai 1 “Oggi è un altro giorno”.

Ad annunciarlo pubblicamente oggi, giovedì 27 ottobre, è stata la conduttrice Serena Bortone in apertura della puntata.

Remigi – ha detto la giornalista di Rai 1 – si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato in questo programma, in questa azienda e per quanto mi riguarda in nessun luogo”.

Memo Remigi era assente dal programma già da lunedì scorso in seguito ad un video circolato sul web in cui sembrava aver palpeggiato la cantante Jessica Morlacchi.

Per rispetto della persona coinvolta, avevamo mantenuto il riserbo – ha aggiunto la Bortone – Ma ora che l’episodio è diventato pubblico, sento di avere un dovere di sincerità con voi, di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica, solidarietà mia, della direttrice, dell’azienda e il mio profondo dispiacere. Mi fermo qui…per ora”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Tmb, rinviato il collaudo dell'impianto rifiuti

In un’intervista rilasciata a Fanpage.it, Memo Remigi ha fornito la sua versione dei fatti: “È stato un gesto involontario – ha detto il cantante – Io cercavo di sistemare il microfono dietro, che era caduto dalla cintura.

Le ho messo la mano dietro perché stava cadendo questo microfono e scherzando le ho dato la pacchetta sul sedere.

Ma non entriamo nei particolari, dico solo che non avevo nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso, ho l’età che ho e non sono mai stato questo tipo di persona”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.