Santa Lucia, i consiglieri del Pd scrivono: inquinamento, problema serio

l’Istituzione Comunale. Non siamo d’accordo su quello detto e dichiarato dall’Assessore all’Ambiente, che si nasconde dietro ad una lettera di risposta della ASL dove si smentisce il rischio enunciato senza effettuare nessuna analisi; il tutto quindi in maniera alquanto politica e strumentale. Nessune scuse quindi sono riferite (ci teniamo a precisare) al manifesto argomentato e comparso nelle vie del comune; forse confuso con qualche altro argomento e maggiormente delucidato nel Consiglio Comunale del 26/07/2012.

D’altronde se durante la Commissione Sanità, svoltasi il 30/07/2012 si è giunti alla conclusione di chiedere ufficialmente all’ente ARPA di effettuare il monitoraggio delle acque di falda, forse le analisi così poco significative e approssimative svolte, hanno sortito l’effetto dovuto di tutelare i cittadini.

Durante la stessa commissione si è preso ulteriormente atto delle innumerevoli domande effettuate dall’assessorato agli enti superiori, ma anche delle innumerevoli NON risposte (testimonianza di poca considerazione).

Si sa bene come con una richiesta si avvii un giusto inizio, ma non si garantisce una buona fine; si manca quindi di volonta e tenacia per ottenere risultati positivi per la collettività.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  “La cecchina dell’Armata Rossa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s