VIDEO Capena – Sotto la frana dell’alluvione spunta una montagna di rifiuti interrati

L’alluvione che ha colpito Capena alla fine di gennaio sembra aver scoperchiato un calderone di problemi e conseguenze inaspettate. Tra queste la quantità di rifiuti che spuntano dalla terra squarciata dal fiume d’acqua che ha travolto località Rosetole. Rifiuti interrati, mischiati al costone di terra che – prima dell’alluvione – sosteneva i guardine delle case costruite in zona. Ora che l’acqua si è portata via praticamente tutto quei rifiuti tornano alla luce. Si vedono bottiglie fuse con il terreno, vecchi contenitori di qualche tipo di olio motore, pezzi di plastica, buste, confezioni di vario genere. La provenienza dei rifiuti andrà eventualmente verificata, come andrà capito se si tratti di immondizia già presente nella terra di riporto utilizzata all’epoca oppure se vi sia stata sverzata in seguito.

Tutti i dettagli su Tiburno in edicola da martedì 18 febbraio

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  LUNGHEZZA - Rapina in gioielleria, sparatoria al Centro commerciale “Roma Est”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.