San Polo, omaggio ai Fossanti

Nel centro storico sarà posta una installazione in omaggio ai cavatori del paese

La cerimonia sabato 24 luglio

L’amministrazione comunale di San Polo dei Cavalieri renderà omaggio ai moltissimi concittadini che dalla fine dell’800 ad oggi hanno compiuto il durissimo lavoro dell’estrazione e della lavorazione del travertino romano di Tivoli e, successivamente, di Guidonia Montecelio. In una aiuola sita nel cuore del centro storico, sarà posta una installazione rappresentativa della cultura del lavoro e celebrativa del sacrificio dei “Fossanti”. “Ci è sembrato il modo migliore per esprimere pubblicamente e per sempre la nostra gratitudine a lavoratori i cui sacrifici hanno rappresentato per la comunità locale un fondamentale mezzo di sostentamento, di progresso economico e di elevazione sociale”, ha dichiarato il sindaco Paolo Salvatori, ”figure che per decenni hanno incarnato esemplarmente, con semplicità e in silenzio, i più autentici valori della resilienza e della dedizione al lavoro.”

LEGGI ANCHE  Cinque milioni di euro per il restyling di Mentana

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *