Super Green Pass, multe fino a 1.000 euro per chi sale su un bus senza la certificazione verde

A occuparsi delle verifiche squadre miste di militari e controllori

Super Green Pass, dal 6 dicembre fino a mille euro di multa per chi sale su un autobus o in metro senza la certificazione verde. Le forze dell’ordine affiancheranno il personale delle aziende del trasporto pubblico locale: insieme al biglietto verrà chiesta la certificazione verde. La ministra dell’Interno  Luciana Lamorgese chiede la collaborazione delle associazioni di categoria affinché i gestori degli esercizi pubblici siano inflessibili. Salire su un autobus senza Green Pass potrà quindi costare una multa da 600 a 1.000 euro. E i furbetti del biglietto, rapidi a scendere alla vista dei controllori, potranno trovarsi di fronte poliziotti, carabinieri, finanzieri, agenti di polizia locale.  E’ la soluzione prospettata ieri dalla ministra Lamorgese ai venti prefetti del Paese riuniti in videoconferenza al Viminale insieme al capo della Polizia Lamberto Giannini, al comandante generale dell’Arma dei carabinieri Teo Luzi e al vicecomandante della Guardia di finanza Giuseppe Vicanolo. “Agiremo con responsabilità ma anche con la necessaria fermezza, effettuando controlli più serrati sulla certificazione verde con una particolare attenzione alle aree e alle fasce orarie di maggiore afflusso di persone”, ha avvertito Lamorgese.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Ombre sulla prima gestione della pandemia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *