GUIDONIA – San Luigi, parte la maratonina della solidarietà

Domenica 5 giugno la nona edizione dell’evento benefico sponsorizzato dal cementificio Buzzi Unicem. Defibrillatore in dono all’associazione Pag

L’obiettivo è portare allegria alla città e celebrare il valore dello sport, ma soprattutto compiere un gesto di solidarietà nei confronti di un’associazione meritevole.

Così domenica 5 giugno a Guidonia Montecelio si terrà la IX Edizione della “Maratonina di San Luigi”, la oramai tradizione manifestazione sportiva organizzata dalla omonima associazione presieduta da Paolo Terrone e sponsorizzata dal cementificio Buzzi Unicem.

Oggi pomeriggio, lunedì 30 maggio alle ore 17, presso lo storico stabilimento di Strada per Sant’Angelo Romano, a Guidonia Centro, nell’ambito di una conferenza stampa verrà presentato l’evento, condivise le novità della nona edizione e come verranno impegnati i ricavi.

Anche la nona Edizione è un Memorial in cui viene ricordato Gianni D’Angelilli, un podista amico degli organizzatori recentemente scomparso, e sono previsti una corsa agonistica di 10,2 chilometri e la camminata di beneficenza su un percorso di 5 chilometri.

LEGGI ANCHE  L’Egitto a Tivoli: il caso delle statue dei "Cioci". Conferenza al Museo venerdì 13 gennaio

Il programma prevede la partenza degli atleti prima e degli amatori poi alle ore 9 di domenica prossima davanti al cementificio Buzzi Unicem su un percorso che attraversa il Centro cittadino.

La “Maratonina di San Luigi” è soprattutto una iniziativa benefica l’incasso della quale in passato è stato devoluto, al netto delle spese, per sostenere i progetti di associazioni e Onlus locali come “Cieli Azzurri”, “Gabbiano Laborioso” e “Casetta Lauretana-Il Sogno Onlus”.

Quest’anno gli organizzatori hanno deciso di premiare “PAG-Playground Alcyone Guidonia”, l’associazione culturale animata da un gruppo di giovani in gamba, che gestisce il campo di basket antistante la chiesa della Beata Vergine di Loreto, diventata negli anni punto di riferimento e aggregazione per molti bambini e ragazzi del territorio.

Con il devoluto della Maratonina i ragazzi di “PAG” potranno finalmente acquistare una colonnina di defibrillazione da installare nel campo di basket, così da poter praticare le loro attività con la stessa gioia ma con maggiore serenità.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA – Commesso perseguita e molesta una collega, bloccato col braccialetto elettronico

Il Presidente dell’associazione “Maratonina di San Luigi”, Paolo Terrone, lancia l’appello a tutti i podisti del territorio e non. “Dopo lo stop forzato dell’edizione 2020 finalmente si torna alla normalità – esordisce – All’ultima Maratonina svolta ad ottobre 2021 hanno partecipato 200 podisti alla corsa agonistica e 150 amatori alla camminata, contiamo di tornare ai numeri del 2019 con 300 podisti e 200 camminatori”.

Il nostro obiettivo – aggiunge Terrone – è coinvolgere il maggior numero di persone possibile, in particolare bambini e adolescenti per allontanarli dalla sedentarietà della Playstation. Il sogno è trasformare la Maratonina in un appuntamento sportivo e sociale che caratterizzi ovunque la nostra città”.

Info: https://maratonina-di-san-luigi.webnode.it/iscrizioni/

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.