FONTE NUOVA – La piazza diventa centrale di spaccio, preso con 70 grammi di cocaina

I carabinieri arrestano 25enne pusher incallito, ai domiciliari

Era finito in manette soltanto pochi mesi fa, ma aveva ripreso l’attività illecita nella piazza centrale del quartiere.

Così giovedì pomeriggio 27 aprile i carabinieri del Nucleo Operativo di Monterotondo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti V. I., 25enne di origini romene da molti anni in Italia.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line della Città del Nordest Tiburno.Tv, gli investigatori hanno notato il ragazzo residente a Mentana in piazza delle Rose a Santa Lucia, frazione del Comune di Fonte Nuova.

Il 25enne era all’interno di un’auto di piccola cilindrata e il suo comportamento circospetto non è passato inosservato ai militari che alcuni mesi fa lo avevano beccato a spacciare.

LEGGI ANCHE  MARCELLINA - Schianto tra due moto, paese in lutto per Nazzareno Sette

A quel punto i carabinieri lo hanno fermato per un controllo e durante la perquisizione è stato trovato in possesso di circa 70 grammi di cocaina.

Ieri mattina, venerdì 28 aprile, il Tribunale di Tivoli ha convalidato l’arresto di V. I. e ha disposto la misura cautelare dei domiciliari.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.