GUIDONIA – Riscuote il buono postale della sorella deceduta: arrestata

Agli arresti domiciliari una donna 68enne e suo nipote

Nel pomeriggio di venerdì 22 dicembre, una signora – accompagnata dal nipote – si è presentata all’ufficio postale di Via Gabelli a Guidonia Montecelio per riscuotere un buono postale fruttifero del valore di 1000€.

Il buono era tuttavia intestato alla madre dell’uomo – sorella della donna – defunta da poche settimane. Per aggirare le leggi sulla successione ereditaria, la donna ha mostrato il documento d’identità della sorella, sperando di riuscire ad ingannare i dipendenti dell’ufficio postale che, insospettiti, hanno contattato il 112.

Giunti sul posto, i militari hanno verificato la reale identità della donna, arrestando lei ed il nipote in flagranza dei reati di tentata truffa e falsa attestazione a pubblico ufficiale. La signora e suo nipote sono adesso agli arresti domiciliari.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Città più pulita, Asa Spa assume 20 nuovi dipendenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.