Covid, Lazio da record

Aumenta costantemente la curva epidemiologica

Il Lazio ha l’indesiderato primato per positivi. La Sicilia segue col Veneto. I dati della nostra regione danno 471 casi rilevati su 23mila test. Va detto anche che i positivi sono a meno 29, rispetto il giorno precedente. Ma questo non può far pensare all’inizio di un regresso nelle contaminazioni. Non ci sono vittime. Quattordici i nuovi pazienti ricoverati in ospedale, segno che la nuova ondata riesce ad essere contenuta in manifestazioni lievi o assenti della malattia. Tutto questo però non deve incoraggiare all’eccessivo ottimismo perché il segno della diffusione forte del virus è comunque presente, anche se i danni peggiori ancora non sono rilevati. Il 70% dei vaccinati nella regione resta l’obiettivo da raggiungere entro la prima settimana di agosto.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Il calcio inglese si vaccina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *