Body positivity: i peli di Joanna

La depilazione come scelta personale

Provocazione o inno alla libertà?

Il messaggio sta diventando virale, ad alcuni potrà sembrare provocatorio, ad altri invece un vero e proprio inno alla libertà.

Lo ha lanciato su Instagram Joanna Kenny, una influencer britannica che si è fotografata a “nudo”, o meglio con una peluria piuttosto folta sul labbro superiore. La ragazza non intende lanciare una moda o essere di tendenza. Il suo obiettivo invece è quello di sensibilizzare sulla capacità di accettare il proprio corpo, normalizzando difetti e imperfezioni e sfidando ogni sorta di pregiudizio. Joanna, d’altra parte, ha abituato i suoi followers (oltre 70 mila) a questo tipo di pensiero, spingendo sull’acceleratore del “body positivity”, dai peli ai chili di troppo, dai brufoli alle smagliature.

LEGGI ANCHE  Capelli al sicuro d'estate? Arriva il Cowash

“Come tanti altri sono cresciuta credendo che i peli del viso visibili fossero poco attraenti e maschili. Questo è qualcosa che dobbiamo disimparare collettivamente come società” scrive, condividendo i video del momento in cui applica il mascara sui baffetti. Ma puntualizza: “Questa non è una nuova tendenza ma un promemoria che la depilazione dovrebbe essere sempre una scelta personale e fatta in modo libero dai giudizi, non importa di che sesso sei”.

Allora ragazze, i peli è meglio tenerseli e metterli in evidenza con tanto di make up.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *