Certificati anagrafici in tabaccheria, ora anche a Monterotondo

Otto le prime tabaccherie aderenti al progetto

Da venerdì 10 dicembre molti certificati anagrafici, come quello di residenza, dello stato di famiglia o di matrimonio, potranno essere richiesti ed ottenuti, anche presso le tabaccherie della città. Il servizio sarà presentato ufficialmente venerdì p.v presso la tabaccheria rivendita n° 14 di Via dell’Unione 82, dal sindaco Riccardo Varone che ritirerà il primo certificato e dal presidente provinciale della Fit Romolo Tittozzi.

Il nuovo servizio, reso possibile grazie alla convezione siglata dal Comune di Monterotondo e Fit, Federazione Italiana Tabaccai, in collaborazione con la società Novares, partirà in via sperimentale in otto tabaccherie dislocate in varie zone del territorio comunale. Successivamente l’adesione al progetto potrà essere estesa a tutte le tabaccherie associate.

Quali certificati e dove

I certificati rilasciati dalle tabaccherie saranno: anagrafico di nascita, di morte, di matrimonio, di  cittadinanza, di esistenza in vita, di residenza, di stato civile, di stato di famiglia, di residenza in  convivenza, di stato di famiglia Aire, di stato libero, di Unione civile e di convivenza.
Le prime otto tabaccherie aderenti al progetto sono: la n. 10 in via Salaria km 26, la n. 13 in via della  Fonte 5/7, la n. 3 in via Montesanto 3/b, la n. 12 in via Ciceruacchio 11, la n. 29 in piazza Caduti sul  Lavoro 19, la n. 14 in via dell’Unione 82, la n. 25 in via Salaria 232/c e la n. 6 in via Monte Circeo 16. 
Il costo per ogni operazione di rilascio dei certificati a carico dei cittadini è di 2 euro, iva compresa.  Presso gli stessi tabaccai aderenti è attivo anche il servizio di rilascio dei certificati della Camera di Commercio.

Grande soddisfazione da parte del presidente provinciale della Fit Romolo Tittozzidi, quella di poter collaborare con le Istituzioni territoriali,  lobiettivo da parte dell’amministrazione eretina è quello di decentrare i servizi e rendere più semplice e comoda la loro fruibilità dichiara il sindaco Riccardo Varone “Grazie a questa operazione innovativa conclude l’assessore alle Attività produttive Claudio Felici valorizziamo e supportiamo le attività commerciali del territorio.”

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  DAL TG – I due avvocati, Hazan e l’Onorevole Cubeddu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *