GLI STUDENTI DI MENTANA, FONTE NUOVA E MONTEROTONDO INTERROGANO IL REGISTA LUIGI D’ALIFE

L’Autore il 27 aprile si confronterà con i giovani degli istituti di Mentana, Fonte Nuova e Monterotondo nell’ambito del progetto l’Atelier Koinè

Non capita spesso che siano gli studenti a ‘interrogare’ qualcuno. Ancora più particolare se la persona al centro delle domande sia un regista. Per far scoprire ai ragazzi questo straordinario mondo e cosa si nasconda dietro un film, il progetto l’Atelier Koinè di cui la Lanterna di Diogene è ente capofila, ha organizzato un incontro con Luigi D’Alife, regista e documentarista crotonese molto impegnato nel sociale. L’evento, online, avrà luogo il 27 aprile alle 16.30 e coinvolgerà le scuole partner di Lazio, Calabria e Sicilia.

“Nei lavori di D’Alife – spiega Fabio Riganello, uno degli ideatori dell’evento – autore non ancora quarantenne, emerge sempre uno spiccato senso di giustizia sociale che lo porta spesso a trattare di temi spinosi, come l’immigrazione e la situazione del popolo curdo. Il suo impegno lo ha portato a trovarsi direttamente sul campo, dalla Turchia alla Palestina, fino a conoscere il mondo LGBT e dell’Hiv. La sua è sicuramente una forma di regia molto impegnata ma che, a maggior ragione, può rappresentare un vero e proprio stimolo per i giovani, sia per gli amanti del cinema, sia per coloro che intendono impegnarsi nel sociale a servizio degli altri. Luigi è riuscito nella difficile impresa di fare di ciò che ama una professione, un da condividere ai ragazzi”.

LEGGI ANCHE  ELEZIONI – Vola la Meloni

L’Atelier Koinè è un progetto multiregionale promosso e finanziato da ‘Impresa Sociale Con I Bambini’ nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile.

Sono coinvolti nel progetto gli Istituti Comprensivi Statali “Raffaello Giovagnoli”, “Loredana Campanari” e “Bruno Buozzi” di Monterotondo. Il Liceo Statale “Gaio Valerio Catullo” e il Liceo Scientifico “G.Peano” di Monterotondo. Gli Istituti Comprensivi “Città Dei Bambini” e “Paribeni 10” di Mentana, “Sandro Pertini” di Fonte Nuova e “Pirandello” di Fonte Nuova, l’Ipsar “Alcide De Gasperi” di Palombara Sabina​. Gli Istituti Comprensivi “Eugenio Pertini” di Trapani, “Giovanni XXIII” di Terrasini, “Vittorio Alfieri” di Crotone. Il Liceo Classico Statale “Pitagora” di Crotone e l’Università degli studi di Bari ‘Aldo Moro’ Dipartimento di Scienze Politiche.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.