GUIDONIA – Banda della Spaccata, ecco i ladri in azione con l’ariete – VIDEO

Le telecamere di un bar riprendono un commando di sei uomini incappucciati a bordo di una Audi RS3 grigia. Tre assalti in una notte

Viaggiano su un bolide a 250 chilometri orari.
Un missile imprendibile per qualsiasi pattuglia delle forze dell’ordine.
Sono sei uomini, tutti agili e scattanti, e ognuno conosce a memoria il proprio compito.
Eccola la “Banda della Spaccata”, il gruppo di ladri che sta tartassando le attività commerciali di Guidonia Montecelio e dell’estrema periferia Est di Roma e che soltanto nella notte di ieri, mercoledì 27 aprile, ha messo a segno tre assalti, due riusciti e uno fallito.
A riprenderli all’opera sono le telecamere del Bar Tabacchi “Lory” di via Casale di San Basilio 140, a un centinaio di metri dal carcere di Rebibbia.
All’1,41 l’Audi si ferma davanti all’entrata secondaria del bar in via Gradara, due fanno da palo e gli altri tentano di sfondare la vetrata blindata con una barra d’acciaio utilizzata come ariete.
Il furto sfuma, ma la “Banda della Spaccata” non si dà per vinta, varca il confine tra San Basilio e Guidonia Montecelio per approdare alla Gioielleria Calvagna di via Monte Bianco, strada centrale del quartiere di Colleverde.
Verso le 3,15 il commando con un frullino apre la serranda antitaglio e riesce ad abbattere la vetrata rinforzata utilizzando sempre la barra d’acciaio.
Fa bottino pieno, si dilegua a tutto gas e poco dopo le 4 raggiunge il “My Cafè”, il bar tabacchi annesso all’area di servizio Tamoil di via Casal Bianco, la strada che unisce Settecamini a Villanova di Guidonia.
La tecnica è sempre la stessa: saracinesca tagliata e porta sfondata con l’ariete.
Bottino: centinaia di Gratta e Vinci e di pacchetti di sigarette.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  E' morto Alessandro De Santis, "Lillo" di Johnny Stecchino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.