LAVORO – Incentivi per le assunzioni dei giovani: ecco come accedere

Pubblicato bando “Patto tra generazioni” da 7 milioni di euro

La Regione Lazio ha pubblicato il bando “Patto tra generazioni” da sette milioni di euro per sostenere l’accesso al mercato del lavoro.

L’obiettivo – spiega l’assessorato al Lavoro – è quello di favorire i ricambi generazionali.

In particolare, il bando prevede:
1)  un incentivo fino a 16 mila euro nell’ipotesi in cui il ricambio generazionale avvenga tra lavoratore/lavoratrice senior con un periodo compreso fra 12 mesi e 24 mesi al raggiungimento del requisito pensionistico e il/la giovane neo assunto/a di età massima di 35 anni con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato;

2)  un incentivo fino a 11 mila euro nell’ipotesi in cui il ricambio generazionale avvenga tra lavoratore/lavoratrice senior con un periodo fino a 12 mesi al raggiungimento del requisito pensionistico e il/la giovane neo assunto/a di età massima di 35 anni con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato;

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Ricorso al Tar contro l'ordinanza Gualtieri sul Tmb

3) un incentivo  fino a 11 mila euro per l’imprenditore/trice, il/la professionista o il/la dipendente di età massima di 35 anni interessato/a al subentro l’imprenditore/trice di microimprese, imprese familiari, studi professionali, botteghe storiche con un periodo di 12 mesi dal raggiungimento del requisito pensionistico.

Le risorse sono disponibili ad accesso continuo attraverso procedura “on demand”, fino all’esaurimento dei fondi in base all’ordine di ricevimento delle richieste di contributo per ciascuna tipologia di incentivo e verranno istruite a cadenza mensile.

La Regione, in funzione delle dimensioni della domanda di incentivi si riserva la facoltà di incrementare la dotazione finanziaria dell’Avviso.

Link al bando (leggi qui)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.