SAN POLO DEI CAVALIERI – Disperso in montagna, escursionista ritrovato morto dopo 24 ore

Tragedia nel Parco dei Monti Lucretili per un 55enne romano. Si ipotizza un malore

Era considerato un esperto della montagna, per questo al momento l’ipotesi più accreditata è che sia stato colto da un malore improvviso e non sia riuscito ad allertare i soccorsi.

Tragedia nel Parco dei Monti Lucretili, dove all’alba di oggi – giovedì 29 dicembre – è stato rinvenuto il corpo senza vita di un 55enne escursionista romano.

Le ricerche dell’uomo erano iniziate ieri pomeriggio, mercoledì 28 dicembre, quando i familiari preoccupati per il mancato rientro avevano segnalato il caso alle forze dell’ordine.

A quel punto erano iniziate le ricerche nella zona compresa tra Vicovaro, Roccagiovine e Licenza da parte degli elicotteri e del Soccorso speleologico della Guardia di Finanza insieme al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

LEGGI ANCHE  PALOMBARA SABINA - La Carbonara di “Nonna Marghe” batte quella da 28 euro di Max Mariola

Attraverso l’ausilio di un sistema di localizzazione telefonica installato a bordo di un elicottero della Guardia di Finanza è stato possibile circoscrivere l’area in cui concentrare le ricerche.

Stamane le squadre dei soccorritori hanno individuato il corpo dell’escursionista in località “Conventillo” nei pressi del Monte Morra, nel territorio di San Polo dei Cavalieri, ma i medici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.