TIVOLI – Città più pulita, 18 mila euro per bonificare l’Antica Osteria

Decespugliamento affidato alla ditta “Olympia Building Srl” di Roma

A sollecitarla è stato il Ministero della Cultura. Così il Comune di Tivoli ha deciso di bonificare l’immobile adiacente all’edificio denominato Antica Osteria di Via di Ponte Lucano.

Lo stabilisce la determina numero 1638 – CLICCA E LEGGI LA DETERMINA - firmata giovedì 13 giugno dal dirigente del settore Ambiente Matteo Neri.

Con l’atto vengono affidati alla ditta “Olympia Building Srl” di Roma i lavori di decespugliamento dalle specie infestanti e la pulizia delle aree adiacenti l’Antica Osteria, ivi inclusi le pareti verticali delle porzioni immobiliari, spianamento terreno, allontanamento dei materiali di risulta, abbattimento essenze arboree infestanti, cernita dei rifiuti da rimuovere ed installazione di opere provvisionali di puntellatura.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Movimento 5 Stelle, Stefano Chirico confermato responsabile cittadino

L’importo complessivo dei lavori ammonta a 18.150 euro.

Vale la pena evidenziare che il 7 maggio scorso in una nota il Ministero della Cultura aveva richiesto l’intervento urgente. Lo scorso 15 aprile, inoltre, era stata inaugurata la nuova area verde adiacente il Mausoleo dei Plautii realizzata con un finanziamento di un milione 800 mila euro concesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri alla Città Metropolitana di Roma Capitale (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.