Tivoli – Vincenzi: “Scongiurato trasferimento sede Inps”

Dopo le voci di protesta che si sono sollevate da Tivoli e dagli altri centri della Valle dell’Aniene sembra tramontata l’ipotesi di un ridimensionamento della sede Inps di viale Mazzini.
A fornire maggiori rassicurazioni è il capogruppo Pd alla Regione Lazio, Marco Vincenzi, che ha ricevuto una lettera da parte del direttore regionale Gabriella Di Michele nella quale si afferma che “al momento non esistono progetti, nel breve medio termine, che prevedono la diminuzione della presenza di strutture sul territorio”.
“La nota dei vertici Inps – ha commentato Vincenzi che il 21 novembre scorso era intervenuto sulla vicenda scrivendo alla direzione regionale – fa chiarezza sulle preoccupazioni che si erano diffuse nei giorni scorsi e ci rassicura sulla volontà dell’Istituto nazionale di previdenza di mantenere in attività l’agenzia tiburtina. Si tratta di un presidio fondamentale per Tivoli e la Valle dell’Aniene, con un bacino demografico superiore a 100mila abitanti. Prevedere l’accorpamento e il trasferimento negli uffici di Guidonia, avrebbe creato pesanti disagi per i cittadini costretti a percorrere molti più chilometri, con conseguente aumento dei volumi di traffico. Ringrazio la direzione regionale per aver risposto a distanza di pochi giorni alla mia lettera. Continueremo a vigilare con la massima attenzione per scongiurare eventuali, future, sorprese, anche se mi auguro che sia posta la parola fine sulla vicenda”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Sosta selvaggia, anche gli operatori ecologici multano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.