MONTEROTONDO – Alessandro non ce l’ha fatta, il messaggio del sindaco

Non ce l’ha fatta il ragazzo che stanotte si è sparato nei pressi dell’abitazione dell’ex fidanzata. Nel corso della mattinata si è spento al Policlinico Gemelli dove era ricoverato in prognosi riservata.

IL MESSAGGIO DEL SINDACO RICCARDO VARONE

Sono umanamente scosso dalla drammatica morte di Alessandro, giovane cittadino di Monterotondo.
E’ difficile esprimere il dispiacere, l’angoscia e l’amarezza di questi momenti, è difficile cercare le giuste parole davanti ad una tragedia così grande.
Rivolgo un pensiero ai familiari, agli amici e conoscenti di Alessandro e mi stringo a loro nel dolore.
Un messaggio, infine, lo voglio inviare a tutti i ragazzi e le ragazze, coetanei di Alessandro: cari giovani, c’è sempre una speranza, è lì vicino a voi, anche quando può sembrare impossibile cercatela, e continuate ad amare la vita.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Tivoli tra i comuni adatti alla discarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *