GUIDONIA - Cassette sui marciapiedi, chiuse tre frutterie

Pugno di ferro del sindaco Michel Barbet nei confronti di tre attività commerciali di Setteville e Guidonia Centro: 48 ore di tempo per sgomberare e 5 giorni di stop

Pugno di ferro del sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet nei confronti di tre attività commerciali di frutta e verdura. Oggi, lunedì 19 luglio, il primo cittadino ha emesso tre ordinanze di chiusura nei confronti di altrettanti negozi ubicati a Setteville e Guidonia Centro, sanzionati dalla Polizia Locale per la mancata ottemperanza all’Ordinanza Sindacale 151 del 25 giugno scorso con cui il sindaco grillino aveva vietato l’esposizione di alimenti e bevande, con particolare riguardo a frutta, verdura e prodotti ittici, sui marciapiedi o sulla strada occupando suolo pubblico o privato ad uso pubblico. Le ordinanze concedono ai commercianti 48 ore di tempo per sgomberare e 5 giorni di stop dell’attività.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Addio Alfredo Ippoliti, per 40 anni ha fornito ricambi

L’APPROFONDIMENTO SU TIBURNO IN EDICOLA MARTEDI’ 20 LUGLIO

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *