Mentana. “Ombrelli bianchi” per l’otto settembre ’43

E’ un periodo particolarmente complicato per il nostro Paese con il fascismo che crolla, il sovrano in fuga e l’esercito italiano senza più ordini da eseguire.

E’ in programma per sabato 30 ottobre presso la biblioteca comunale Carlo Magno l’evento ombrelli bianchi di Luigi Zauli, patrocinato dal Comune di Mentana. Ombrelli bianchi è un reading sulla situazione post armistizio anglo italiano dell’8 settembre 1943 e di quello che questo evento ha significato per tutto il popolo Italiano. È un viaggio nel passato per dare forza alla memoria storica, attraverso racconti inediti e citazioni di grandi politici Italiani. E’ necessario aggiungere che si tratta di un periodo particolarmente complicato per il nostro Paese con il fascismo che crolla, il sovrano in fuga e l’esercito italiano senza più ordini da eseguire. A Roma resta solo Papa Pio XII ed è ancora emblematica la sua visita al quartiere San Lorenzo quasi totalmente distrutto dagli Alleati, che continueranno a bombardare anche il resto d’Italia. Papa Eugenio Pacelli rientrerà in Vaticano con l’abito completamente macchiato del sangue innocente dei cittadini romani, vittime del bombardamento.

LEGGI ANCHE  “La cecchina dell’Armata Rossa”

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s