vicesindaco e consiglio città metropolitana

Città metropolitana: al vicesindaco le deleghe per il Pnrr

Il nuovo vicesindaco di Città metropolitana di Roma Capitale, Pierluigi Sanna, si occuperà anche del Pnrr

Il Pnrr è al centro delle politiche e dei progetti del nuovo assetto della Città Metropolitana di Roma: così al nuovo vicesindaco nominato da Roberto Gualtieri, ovvero Pierluigi Sanna, già sindaco di Colleferro, è stata affidata la delega al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ai Progetti europei e ai Rapporti con gli Enti Locali. Questo perché la “Città Metropolitana svolgerà un ruolo rilevantissimo nella messa a terra degli investimenti del Pnrr che incidono nella vita di centinaia di migliaia di persone”, ha detto il sindaco di Roma, aggiungendo: “Penso ai Programmi Urbani Integrati, al Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare o al piano per l’edilizia scolastica che prevede la messa in sicurezza, la riqualificazione e la costruzione di nuove scuole”. Gualtieri ci tiene molto ad avere una visione d’insieme del territorio metropolitano, promettendo “un approccio integrato a temi decisivi per le nostre comunità. Esiste infatti un rapporto di sempre più stretta interdipendenza tra il territorio cittadino e quello limitrofo, che occorre tenere nella massima considerazione. Lavoreremo, quindi, seguendo il metodo dell’ascolto e della partecipazione”, ha concluso.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - La DMO diventa operativa, ora al lavoro per rilanciare il turismo

L’obiettivo di realizzare progetti strategici per migliorare la qualità della vita dei cittadini è dunque al centro del nuovo vicesindaco e del nuovo consiglio metropolitano in cui hanno trovato spazio anche Manuela Chioccia di Tivoli per quanto riguarda Viabilità, Mobilità e Infrastrutture e Alessia Pieretti di Monterotondo, che si occuperà di  Innovazione tecnologica, Transizione digitale, Sviluppo economico, Attività turistiche, Energia. Nella foto, il nuovo Consiglio di città metropolitana.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *